BRUCE SPRINGSTEEN – WITH EVERY WISH

Ol’ catfish in the lake,
We called him Big Jim
When I was a kid, my only wish
Was to get my line in him
Skipped church one Sunday
Rowed out and throw’d in my line
Jim took that hook pole and me right over the side
Went driftin’ down past old tires and
Rusty cans of beer
The angel of the lake whispered in my ear
“Before you chose your wish son
You better think first
With every wish there comes a curse”

I fell in love with beautiful Doreen
She was the prettiest thing
This old town’d ever seen
I courted her and I made her mine
But I grew jealous whenever another man’d
Come walkin’ down the line
And my jealousy made me treat her
Mean and cruel
She sighed, “Bobby oh Bobby you’re such a fool
Don’t you know before you choose your wish
You’d better think first
‘Cause with every wish there comes a curse”

These days I sit around and laugh
At the many rivers I’ve crossed
But on the far banks there’s always another forest
Where a man can get lost
Well there in the high trees
Love’s bluebird glides
Guiding us ‘cross to another river on the other side
And there someone is waitin’
With a look in her eyes
And though my heart’s grown weary
And more than a little bit shy
Tonight I’ll drink from her waters to quench my thirst
And leave the angels to worry
With every wish…

—————————————————————————–

C’era un vecchio pesce gatto nel lago
Lo chiamavamo Big Jim
Quando ero un bambino il mio unico desiderio
Era di metterlo alla mia lenza
Così saltai la messa una domenica
Remai fino al largo e gettai la lenza in acqua
Jim trascinò quell’amo e me proprio oltre la sponda
E mi portò giù, oltre vecchi pneumatici e
Lattine di birra arrugginite
L’angelo del lago sussurrò al mio orecchio
“Prima che tu scelga il tuo desiderio, figliolo
Dovresti pensarci bene
Per ogni desiderio arriva una maledizione”

Mi innamorai della splendida Doreen
Era la cosà più bella
Che questo vecchio paese avesse mai visto
La corteggiai e la feci mia
Ma diventavo geloso ogniqualvolta un altro uomo
Veniva incontro camminando per la strada
E la mia gelosia me la fece trattare
In modo perfido e crudele
Lei singhiozzava “Bobby, oh Bobby, sei così stupido”
Non lo sai che prima di scegliere il tuo desiderio
Avresti fatto meglio a pensarci bene
Perché per ogni desiderio arriva una maledizione”

Ultimamente me ne sto fermo e sorrido
Pensando a tutti i fiumi che ho attraversato
Ma su ogni riva opposta c’è sempre un’altra foresta
Dove un uomo può perdersi
Beh, qui in mezzo agli alberi
Il pettirosso dell’amore svolazza
Guidandoci attraverso la parte opposta di un altro fiume
E c’è qualcuno che aspetta
Con quello sguardo negli occhi
E sebbene il mio cuore sia sempre più stanco
E ben più che un po’ timido
Stanotte berrò dalle sue acque per placare la mia sete
E lascerò agli angeli le preoccupazioni
Con ogni desiderio…

Annunci